Ti trovi in:  Guida al paese
GUIDA TURISTICA

PERSONAGGI FAMOSI

Beato GIULIANO GALLO (1578 -1639) Agostiniano

Superiore degli Agostiniani scalzi a Torino nel 1611, prestò grande opera d'assistenza durante la peste del 1630. Morì contagiato dalla stessa e fu sepolto nella Chiesa di San Carlo di Torino


CELESTINO DE ASTE ( + - 1820)

Canonico della Metropolitana di Torino, nel 1807 riscattò dall' Amministrazione francese il Santuario della Beata Vergine di HaI e l'annesso convento dei Filippini che donò alla sua morte ai Murazzanesi per la fondazione dell'ospedale.


LORENZO BRUNO (1821 -1900) Medico

Primario della clinica medica della Reale Università di Torino, medico personale di Vittorio Emanuele II e senatore del Regno d'Italia.


LUIGI ADAMI (1834- 1913) Tenente Generale

Partecipò alla battaglia di S. Martino (1859) e fu decorato con medaglia d'argento al V. M. Fu aiutante di campo Generale di S. M. Umberto I e deputato per due legislature in Parlamento. Dopo attente ricerche, nel 1903, scrisse la Storia del Santuario della Beata Vergine di HaI scoprendo come l'immagine venerata a Murazzano, si sia ispirata ad un'antica statua che si trova ad HaI in Belgio sin dal 1266.


VINCENZO ALBARELLO (1876- 1917) Maggiore degli alpini

Comandò la compagnia che conquistò il monte Nero (16/6/1916), fu decorato con tre medaglie d'oro al V.M e con la croce dell'ordine militare di Savoia. La città di Torino in sua memoria gli ha dedicato una Piazza (Piazza Vincenzo Albarello).


Don CARLO BRUNO (1831-1922) Sacerdote

Studioso d'agraria, idrografia e di geologia lasciò molti scritti e fu considerato il miglior geologo italiano del tempo. Fu tra gli esploratori delle Grotte di Bossea. Fu pure tra i fondatori del Consorzio Agrario di MondovÌ.


DOMENICO MARIA DURANTE (1879- 1944) Pittore

Partecipò a molte esposizioni e fu più volte invitato alla biennale di Venezia. Si distinse particolarmente come ritrattista e paesaggista.


LUCIANO ADAMI (1878 -1965) Magistrato

Fu uno dei rarissimi casi di funzionari che compirono cinquant'anni di effettivo servizio nella magistratura diventando Procuratore Generale della Corte di Cassazione.


GIUSEPPE CERRINA (1882- 1959) Pittore

Fu essenzialmente un uomo di grande cultura: umanista, poeta, critico letterario, musicista e pittore. Fece conoscere Murazzano illustrandolo in molti sui quadri più volte esposti alla Biennale di Venezia. Dedicò la sua vita alla ricerca di rappresentare quel che non si vede cercando di superare il paesaggio per giungere alla natura.


BEPPE FENOGLIO (1922 -1963) Scrittore

Beppe Fenoglio è uno dei più importanti scrittori della Letteratura italiana contemporanea. Quando era ragazzo, trascorreva le vacanze estive a Murazzano presso i sui parenti paterni. Nell'inverno del 1943, a Murazzano, entrò in una formazione partigiana.
Nell'agosto del 1954 scrisse a Murazzano il "Diario", costituito da 17 interessanti annotazioni e stimolanti riflessioni. "Quelle poche pagine di quaderno... divengono un prezioso documento che aiuta a capire il difficile cammino dello scrittore verso la maturità".
"La Sposa Bambina", "L'Addio" e " L'esattore" sono i tre racconti "straordinari" ambientati a Murazzano.


ROBERTO GABETTI (1925 - 2000) Architetto

Fu uno dei grandi architetti del '900 italiano. Professore al Politecnico di Torino. Nei suoi numerosi capolavori la carica innovativa si sposava con il rispetto dell'ambiente. Professore e maestro di cultura ha animato per molti anni l'attività della Sezione Arte della Commissione liturgica diocesana a servizio d'una liturgia che valorizza la persona.








Comune di Murazzano, Via Roma, 34
12060 Murazzano (CN) - Telefono: 0173/791201 Fax: 0173/791623
C.F. 84003470048 - P.Iva: 00649090040
E-mail: comune@comune.murazzano.cn.it   E-mail certificata: comune.murazzano.cn@cert.legalmail.it