Accesso ai servizi

COME FARE PER

CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA - C.I.E.

Descrizione:
Il D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125, ha introdotto la nuova Carta di Identità Elettronica (C.I.E.) con funzioni di identificazione del cittadino.
Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell'Interno;
la consegna avviene entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta allo sportello anagrafe del Comune.


Come Fare:
MODALITÀ DI RICHIESTA
Il cittadino può chiedere la C.I.E. al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, rinnovo, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione.
La richiesta della Carta di Identità Elettronica può essere effettuata:
1. senza prenotazione presentandosi personalmente all’Ufficio Anagrafe del comune di Murazzano
2. con prenotazione sull'apposita agenda ministeriale (vedi portale ministeriale: www.cartaidentita.interno.gov.it
Documentazione da presentare
Presentarsi allo sportello con
- Tessera sanitaria
- 1 una foto formato tessera recente (massimo sei mesi), su sfondo chiaro e a tinta unita, con le caratteristiche uguali alle foto richieste per il rilascio del passaporto (come da requisiti indicati sul sito della Questura).
- La carta di identità scaduta o in scadenza deve essere obbligatoriamente consegnata allo sportello.
- In caso di furto o smarrimento o deterioramento (tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta) del vecchio documento occorre presentarsi allo sportello con la denuncia resa presso le competenti Autorità italiane (Commissariato di Polizia o Stazione dei Carabinieri).

Il rinnovo può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza della validità.

La CIE, che verrà stampata e spedita dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, arriverà entro sei giorni lavorativi successivi alla richiesta, all’ufficio anagrafe del Comune o presso l'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta. Può anche essere indicato un delegato al ritiro.


Informazioni specifiche:
POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
La nuova C.I.E. prevede anche la facoltà per il cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte; al momento della richiesta della carta elettronica ogni cittadino maggiorenne può quindi approfittare per dichiarare, se lo vuole (non è un obbligo), la volontà in merito alla donazione dei propri organi: è previsto il consenso, ma anche il diniego esplicito.
Eventuali modificazioni della propria volontà espressa potranno essere effettuate in qualsiasi momento presso la propria ASL o al successivo rinnovo della carta d’identità elettronica stessa.
COSTI
Il corrispettivo è fissato dall'art. 1 del decreto del MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE del 25 maggio 2016 e dalla Delibera di Giunta Comunale n. 24 del 20.04.2018.
Le somme complessivamente dovute dagli utenti per le due ipotesi fondamentali di rilascio della nuova CIE, sono così riassunte:

a) rilascio di nuova CIE:
corrispettivo ministeriale euro 16,79+diritto fisso comunale di segreteria euro 5,21 - TOTALE € 22,00

b) rilascio di nuova CIE a seguito di smarrimento (l'art. 291 comma 3 del Regio Decreto 6.5.1940 n. 635 stabilisce che, in caso di denuncia per smarrimento della carta di identità, i diritti (pari a euro 5,71) da corrispondere per il rilascio del nuovo documento saranno doppi):
corrispettivo ministeriale euro 16,79+diritto fisso comunale di segreteria euro 10,21 - TOTALE € 27,00

L'importo dovrà essere versato all'atto della richiesta della carta d'identità elettronica tramite bancomat o carta di credito direttamente allo sportello anagrafe oppure con bonifico bancario (presso la tesoreria comunale UBI Banca sportello di Murazzano o tramite versamento su IBAN IT35P0311146270000000015596) o bollettino postale su c.c.p. n.15930126 intestato al comune di Murazzano.
Informazioni
La carta di identità non perde la sua validità se il cittadino ha cambiato indirizzo o residenza (Circolare MI.A.C.E.L. n. 24 del 31.12.1992).
Non esiste più un limite di età per chiedere il rilascio della carta di identità, ma solo un differente periodo di validità:
vale 3 anni per i minori di tre anni;
vale 5 anni per i minori di età compresa fra tre e diciotto anni
vale 10 anni per i maggiori di 18 anni.
Dal 9 febbraio 2012 sono rilasciati o rinnovati con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.



Collegamenti:
- MINISTERO DELL'INTERNO CIE
Documenti allegati:
File wordINFORMATIVA EMISSIONE CIE (131,5 KB)